Buone Notizie – Sentinelle contro le solitudini e i Corsari assetati – Puntata del 30 aprile 2018

In primo piano a Buone Notizie c’è Ci Vediamo, una rete di persone di ogni età, professione, ceto, che riunite dalla cooperativa sociale Un Sogno per Tutti col sostegno della Compagnia San Paolo si sono trasformate in sentinelle contro le solitudini del loro quartiere Santa Rita di Torino. Una rete «dal basso», come si dice, capace di muoversi in modo rapido e «leggero » attraverso l’impegno di 175 persone tra negozianti della zona, medici di base, associazioni locali, vicini di casa, professionisti. Quindi l’impegno di due giornaliste minacciate per loro inchieste sulle trame oscure del nostro paese: Roberta Ruscica sui boss di Stato e la trattativa Stato-mafia e Simona Zecchi sulla criminalità sulla collusione tra stato e criminalità in relazione al rapimento e all’uccisione di Aldo Moro. In queste dolorose trame la buona notizia sta nel fatto che ci sono coraggiose e indipendenti giornaliste che cercano ancora dopo quarant’anni brandelli di verità per informare correttamente i lettori. Infine Corsari assetati, una definizione suggestiva per un impegno concreto. L’impegno a Palermo di una professoressa e della sua classe per il progetto nazionale Ascuoladiopencoesione, che ha l’intento di avvicinare studenti al territorio, alle politiche pubbliche, alle amministrazioni locali e ai tanti progetti cittadini e regionali finanziati ma non portati a termine o neppure avviati, come nel caso del potenziamento e adeguamento del depuratore di Acqua dei Corsari. Condotto da Cesare Cavoni.