Pronto Soccorso Poesia 01

Pronto soccorso poesia. Di cosa sto parlando? Del prossimo capitolo del nostro racconto. Dove si parla di fronti di guerra.
E allora perché chiamarlo pronto soccorso poesia, direte voi, cosa c’entra? C’entra. Perché come dice il poeta siriano Farai Bayradkar la scrittura è un atto di dissidenza. Dalla guerra e non solo. Spesso la letteratura, i versi hanno permesso che i riflettori della politica e dei media si accendessero su molti angoli bui della guerra. E oltre a questo l’altra buona notizia è che su questi fronti lasciano un segno positivo, semi di futuro, nostri volontari e medici come il personaggio che sto per incontrare e che ci accompagnerà ogni settimana nel nostro racconto